• Image

Tipologie di trattamento

Esistono varie opzioni terapeutiche che possono aiutare nel controllo della psoriasi e offrire sollievo.

I trattamenti per la psoriasi mirano a:

•  Interrompere il ciclo che provoca un aumento della produzione di cellule della pelle. Ciò riduce l’infiammazione e la formazione di placche

  Rimuovere le squame e ammorbidire la pelle

Il medico vi aiuterà a decidere quale trattamento è migliore per voi. Inoltre, nella scelta del trattamento più adatto si possono considerare i seguenti fattori:

• In primo luogo, il trattamento non deve procurare più disagio della psoriasi stessa.

• Quando si sceglie il trattamento occorre tener conto del proprio stile di vita e del tempo a disposizione.

 • Il trattamento deve essere seguito finché la situazione non sia sotto controllo o secondo quanto prescritto dal vostro medico. Va ricordato che alcuni prodotti possono essere utilizzati solo per un periodo di tempo limitato a causa dei rischi collaterali, per cui è importante che discutiate con il vostro medico del periodo di tempo entro cui potete avvalervi del prodotto in tutta sicurezza. Ricordate: l’aderenza al trattamento influenza fortemente la sua efficacia.

Tipologie di trattamento

I trattamenti per la psoriasi del cuoio capelluto si suddividono in tre tipologie principali:

§  Trattamenti topici (creme, shampoo, schiume, lozioni o pomate applicate sulla pelle).

§  La Fototerapia

§  Terapie sistemiche (tramite pillole o iniezioni)

Per la psoriasi da lieve a moderata, i trattamenti topici in molti casi possono essere utilizzati efficacemente per proprio conto. Tuttavia, quando la malattia è più grave, il medico può prescrivere un regime di diverse terapie per curare i sintomi nel corso del tempo.

Gli usi e gli effetti collaterali tipici dei vari trattamenti sono discussi di seguito. Si noti che alcuni di questi prodotti potrebbero non essere disponibili nel vostro Paese. Inoltre, la maggior parte dei prodotti descritti di seguito è indicata prevalentemente per l’impiego in soggetti adulti, perciò parlate con il vostro medico circa l’idoneità di una particolare terapia in bambini o adolescenti di età inferiore ai 18 anni.

Principali terapie topiche per la psoriasi del cuoio capelluto MayoClinic, NPsF


Terapia topica Classificazione ATC

Caratteristiche principali

Formula

Effetti collaterali e precauzioni

Corticosteroidi, preparazioni dermatologiche

Corticosteroidi

Riducono linfiammazione, la presenza di squame, il rossore e il prurito
Sono più comunemente utilizzati per la psoriasi lieve-moderata
Sono utilizzati in regime con altri trattamenti per la psoriasi moderata-grave

Molte formule disponibili in crema, unguenti, gel, schiuma, spray, lozioni, shampoo ecc.

Evitate trattamenti a lungo termine nelle zone sensibili della pelle
Possono verificarsi assottigliamento cutaneo, cambiamenti nella pigmentazione, smagliature e arrossamenti
Seguite sempre i consigli del medico rispetto al trattamento
L
uso di farmaci molto potenti può influenzare la funzione surrenale
Evitate il contatto diretto con gli occhi e l’area circostante

Antipsoriasici
per uso topico

Sintetico della vitamina D3

Riduce la desquamazione, l’infiammazione e il prurito
Per una maggiore efficacia e per ridurre le irritazioni vien spesso usato in combinazione con corticosteroidi
Approvato per trattamenti a lungo termine

Unguento
Crema
Schiuma
Lozione
Soluzioni per il cuoio capelluto

Alcune preparazioni possono essere irritanti, va perciò evitato il contatto con la pelle sensibile (viso, occhi e labbra)
Effetti meno comuni sono pelle secca, desquamazione ed eruzioni cutanee. Possono anche influire sulla funzione metabolica del calcio, pertanto è necessario informare il medico se si soffre di una malattia renale o di insufficienza renale

Antipsoriasici
per uso topico

Retinoidi

Derivati della vitamina A

Rallentano la crescita delle cellule della pelle e possono ridurre l’infiammazione

Crema o gel (il gel si assorbe più rapidamente, mentre la crema può essere meno irritante se si trattano pelli secche o sensibili)

Pelle secca e irritata
Evitate il contatto con gli occhi
Aumenta la sensibilità ai raggi solari

Antipsoriasici
per uso topico

Catrame di carbone

Uno dei trattamenti più antichi

Riduce la desquamazione, il prurito e l’infiammazione

L’efficacia varia da persona a persona

Sono disponibili diverse formule (crema, gel, olio, unguento, shampoo)
Più è alta la concentrazione di catrame, più è forte il prodotto

Può irritare la pelle o renderla secca e arrossata
Può presentare inconvenienti nell’utilizzo: macchiare i capi d’abbigliamento, la biancheria e i capelli chiari
Presenta un odore forte
e sgradevole

Antipsoriasici
per uso topico

Derivati dell’antracene

Rallentano la crescita delle cellule della pelle
Rimuovono le squame

Crema, pomata, unguento, gel, soluzioni per cuoio capelluto
Per essere efficaci i prodotti devono essere mantenuti freschi (la crema è di colore giallo acceso)

Può essere estremamente irritante sulla pelle non coinvolta dalla malattia
Può presentare inconvenienti nell’utilizzo: macchiare la pelle, i capelli, i vestiti e la biancheria
Il risciacquo dei capelli venuti a contatto con la sostanza è difficoltoso

Prodotti emollienti

Preparazioni di acido salicilico

Attenuano la secchezza delle squame rendendone più semplice la rimozione
Per alcune aree, i medici raccomandano l’uso combinato con altri farmaci perché il prodotto abbia maggiore efficacia

Sono disponibili diverse formule, sia per l’uso sul cuoio capelluto sia per l’applicazione sulla cute

 

Attenzioone!

Le donne in gravidanza o in fase di allattamento devono consultare un dermatologo o farmacista prima di assumere qualsiasi farmaco; i prodotti possono infatti essere nocivi per la donna e per il feto. Leggete attentamente le specifiche istruzioni duso della terapia che vi è stata prescritta e parlate sempre con il vostro dermatologo riguardo la sicurezza del prodotto o eventuali vostre preoccupazioni.


Fototerapia MayoClinic, NPsF

Questi trattamenti utilizzano la luce ultravioletta artificiale (UV) per il trattamento della psoriasi.

Principali farmaci sistemici MayoClinic

I farmaci per via orale e biologici possono contribuire a placare la psoriasi, ma sono adatti solo per i casi da moderati a gravi. Questi farmaci sono molto potenti e possono avere effetti collaterali che devono essere considerati prima della loro assunzione.

Consigli pratici per il trattamento NPsF

Preparare la pelle per la terapia topica

In alcuni Paesi, si raccomanda che la superficie delle placche psoriasiche venga preventivamente ammorbidita per consentire una migliore penetrazione del farmaco topico. Per tale motivo, il medico potrebbe suggerirvi di utilizzare un preparato a base di acido salicilico o acido lattico prima di applicare altri trattamenti topici. Accertatevi di avere ben compreso le istruzioni del medico prima di utilizzare questo tipo di preparazioni, in quanto è possibile che si verifichi un’irritazione supplementare. Ricordate che, anche se non eseguite un pre-trattamento, la pelle e le placche devono essere tenute pulite utilizzando un detergente delicato per rimuovere lo sporco e i detriti dalla zona affetta.

È importante che i farmaci topici vengano sempre utilizzati secondo le istruzioni fornite dal medico. I suggerimenti riportati di seguito potrebbero essere utili per applicare i farmaci topici nel trattamento della psoriasi.

Corretta applicazione di farmaci topici NPsF

1.   Se possibile, applicate i trattamenti topici solo sulle lesioni psoriasiche. Ciò contribuirà a evitare irritazioni sulla pelle non interessata dalla malattia.

2.   Lavatevi accuratamente le mani dopo aver applicato i trattamenti topici, a meno che il trattamento debba essere effettuato proprio sulle mani.

3.   Non applicate trattamenti topici in zone della pelle di cui non avete discusso con il medico, soprattutto vicino agli occhi, ai genitali o ad altre aree sensibili.

4.   Se vi è stato prescritto un trattamento a base di farmaci topici, attenetevi esattamente alla prescrizione fornita dal medico.

5.   Pulite o pretrattate le lesioni psoriasiche esattamente come vi è stato indicato dal medico. Non applicate sul farmaco topico altri prodotti, come creme idratanti o altri farmaci se non espressamente indicato dal vostro medico.

Corretta applicazione dello shampoo nella psoriasi del cuio capelluto

Non bagnare i capelli prima di utilizzare trattamenti per il cuoio capelluto, e dividere i capelli per scoprire le zone con psoriasi.

Applicare il trattamento direttamente sulla superficie scoperta del cuoio capelluto, seguendo la linea creata tra i capelli.

Massaggiare il farmaco delicatamente sulla pelle colpita. Quindi ripetere il processo aprendo una nuova zona tra i capelli, a circa mezzo pollice di distanza dalla zona trattata in precedenza.

·      Trattare tutte le aree colpite, evitando la zona occhi.

 ·      Se il medico prescrive un pre-trattamento per ammorbidire le placche, assicurati di seguire attentamente le sue istruzioni.

 ·      Non lavare i capelli o il cuoio capelluto durante il tempo di trattamento richiesto. Alcune preparazioni possono restare in posa per 10 o 15 minuti, poi venire risciacquate. È importante seguire le istruzioni che vengono fornite con il prodotto.

 

KEY MESSAGES

Suggerimenti utili

Proteggere la pelle sana con un sottile strato di vaselina prima di applicare farmaci per le lesioni psoriasiche.

ATTENZIONE!

Non coprire o occludere mai la pelle trattata, a meno che non sia stato specificatamente prescritto dal medico

Alcuni suggerimenti per evitare le macchie

Ecco alcuni articoli per la casa semplici e accessibili che si possono utilizzare per proteggersi dalle macchie (su vestiti, lenzuola, ...) mentre il trattamento è in azione:

·      Asciugamani

·      Involucri di plastica

·      Sacchetti di plastica

·      Calze di cotone

Seguici Follow us on twitter Follow us on Linkedin

Responsabilità aziendale

Far crescere una comunità dermatologica responsabile

Impegnati in tutto il mondo

Scopri di più          

Video

Il nostro impegno

 Guarda il video